Uccise a Nettuno durante faida di camorra, arrestato a Caivano

0
2162

CAIVANO – Un latitante – Raffaele Dell’Annunziata, 25 anni, ritenuto affiliato al clan Ciccarelli – è stato arrestato dalla polizia a Caivano, in un appartamento di via Scotta, protetto da alcune telecamere.

L’uomo è accusato di concorso nell’omicidio di Modestino Pellino, pregiudicato di Crispano, avvenuto a Nettuno (Roma) nel luglio 2012 in pieno giorno, nell’ambito di una faida interna alla cosca, attiva a Caivano e nei comuni dell’hinterland tra le province di Napoli e Caserta.

Per quel delitto sono stati già eseguiti negli anni passati altri arresti. A carico di Dell’Annunziata anche un’altra ordinanza per associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti emessa a dicembre scorso nell’ambito della maxi-inchiesta sul traffico di droga nel Parco Verde.

fonte: Corrieredelmezzogiorno

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here