Incidente stradale: muore Federico Bisceglia che indagava su Fortuna

4
1670

Un terribile incidente ha spezzato la vita di Federico Bisceglia, 45 anni, pubblico ministero della Procura di Napoli Nord, mentre percorreva l’autostrada A3 Salerno–Reggio Calabria, in carreggiata sud, tra gli svincoli di Frascineto e Sibari.

L’uomo sarebbe morto sul colpo e si trova attualmente nell’obitorio di Castrovillari. L’autovettura, per cause in corso di accertamento, ha impattato contro le barriere laterali in un tratto rettilineo non interessato da lavori di ammodernamento, finendo fuori strada dopo alcuni testacoda. L’impatto ha provocato il decesso dell’esponente della magistratura e il ferimento di una seconda persona, entrambi a bordo del veicolo.

Bisceglia era il titolare delle indagini sul caso Fortuna, la bambina precipitata da un palazzo al Parco Verde di Caivano, sul cui caso esiste ancora oggi un alone di mistero ed una ipotesi inquietante, visto che sarebbero coinvolti nell’indagine anche una serie di pedofili della zona.

Previous articleCaivano, ecco la percentuale di raccolta differenziata del mese di gennaio
Next articleCaivano, avvenuta la pulizia di diverse caditoie
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

4 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here