I carabinieri fermano un sorvegliato speciale a Caivano

0
2673

carabinieriCAIVANO – Proseguono i risultati dell’intensa attività di controllo del territorio iniziata in concomitanza con le festività pasquali da parte dei carabinieri della tenenza di Caivano, che ha registrato diverse denunce a piede libero e arresti in flagranza per vari reati, l’ultimo nel pomeriggio di ieri (19 aprile),  a testimonianza che per l’Arma non è mai domenica!

Alle ore 16, in via prolungamento Viggiano è stato tratto in arresto un pregiudicato 32enne di Portico di Caserta; il predetto sorvegliato speciale, con obbligo di soggiorno in Portico, ha violato tale misura, in quanto sorpreso mentre con un’altra persona circolava a bordo di un’autovettura. L’atteggiamento sospetto alla vista dei militari, ha indotti i carabinieri a minuziosi accertamenti e all’esito della perquisizione veniva rinvenuta anche una modica quantità di stupefacente, per la quale i due soggetti venivano segnalati in Prefettura competente. L’uomo di Portico è stato arrestato per esseree giudicato con direttissima.

Previous articleCaivano Runners protagonista del week end
Next articleANTEPRIMA\Gigi D’Alessio in visita a Don Maurizio Patriciello e alla Terra dei Fuochi
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here