INCREDIBILE, SEL RITORNA CON LUIGI SIRICO…

0
2359

DonesiCAIVANO – Non è durata nemmeno una settimana la candidatura di Mariella Donesi a sindaco con la sua lista Sel. Quest’ultima era uscita dalla coalizione perchè troppo a destra (non è cambiato nulla nel frattempo, ndr) ed ora ritorna con il comunicato pubblicato sulla pagina Facebook Sel. Uno dei motivi per cui Sel si era allontanato era rappresentato anche dal fatto che gli erano stati negati due posti nella lista del Pd.  Ecco il comunicato:

Tutto è bene ciò che finisce bene….
L’Appello a Sel di Luigi Sirico, candidato a Sindaco:
“Le mie convinzioni politiche, la mia storia personale e, non ultimo, l’affetto che mi lega ai tanti compagni di SEL, mi hanno indotto a chiedere loro di ripensare alle posizioni assunte negli ultimi giorni rispetto alla coalizione, che sostiene la mia candidatura a sindaco. Non è retorica dire che sarebbe stato per me un dolore troppo grande vedere escluso dall’alleanza politica un partito che fin dall’inizio ha mostrato nei miei confronti lealtà e coerenza. Pertanto ho fatto un appello personale, sentito e convinto, alla segretaria di SEL e ai compagni che ella rappresenta, affinchè tornino a condividere una esperienza politico della quale sono stati, fin dall’inizio, i protagonisti principali. Nel contempo ho chiesto al mio partito la disponibilità piena a collaborare perchè fosse garantita la presenza di SEL nella competizione elettorale.Il PD ha manifestato la piena disponibilità ad accogliere tale richiesta, consapevole dell’importanza di preservare e rafforzare le idee gli ideali e i valori che SEL rappresenta.”

La risposta di Mariella Donesi, segretaria di Sel Caivano (nella foto):
“Abbiamo accolto con grande soddisfazione l’appello e la comprensione del candidato Sindaco, Luigi Sirico, affinchè Sel restasse in coalizione.
E’ stato un riconoscimento al lavoro e all’impegno di questi mesi da parte di SEL, perchè si realizzasse un progetto politico vero per la nostra città, con la scelta voluta e consapevole del candidato Sindaco Luigi Sirico, che rappresenta per SEL una garanzia. La lealtà e la stima verso il candidato Sindaco sono indiscusse, anche nelle ultime vicende, essa sono rimaste immutate e la scelta di andar via, è stata solo un percorso obbligato, senza alcuna retorica, era vissuto con una profonda amarezza, in quanto c’era una impossibilità oggettiva per SEL a continuare la realizzazione di un progetto, in cui aveva sempre creduto. Ringraziamo, contestualmente, il Partito Democratico, per la disponibilità dimostrata con la sua apertura, per eliminare un ostacolo oggettivo, che non avrebbe permesso un cammino comune,intrapreso mesi fa.
Tuttavia, riteniamo che la presenza di SEL sia più incisiva, per la propria identità politica, se collocata in un altro ragionamento, non partitico. Dichiariamo, inoltre, che la candidatura a Sindaco della rappresentate di SEL è ritirata, in quanto non esistono più le motivazioni per cui essa era nata.
Sel continuerà il suo cammino accanto al candidato Luigi Sirico, con la stessa determinazione ed entusiasmo di sempre.”

Previous articleCAIVANO, parte il 4 maggio il servizio gratuito di 730 da parte dell’Aicast
Next articleALTRO COLPO DI SCENA\NAVAS ED AMBIENTE NUOVO VERSO MONOPOLI…
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here