Il presidente Mattarella scrive a Don Patriciello: ‘Sarò nella terra dei fuochi’

0
1331

 Il Presidente della Repubblica visiterà la Terra dei Fuochi. Sergio Mattarella ha scritto a Don Maurizio Patriciello, il parroco impegnato nella lotta ai roghi tossici, per ringraziarlo dell’invito a Caivano e fargli sapere che si recherà in visita nell’area al più presto. Il Capo dello Stato vuole dare il proprio supporto alla popolazione della zona, decimata da neoplasie e tumori causati dai miasmi provocati dai “fuochi” di materiali tossici.

«Lei sa bene quanto il dramma della “Terra dei fuochi” mi stia a cuore» scrive Mattarella nella lettera a Don Patriciello che il parroco ha reso nota su facebook. «Come lei, che vive in prima linea su questa frontiera – prosegue il Capo dello Stato -, sono convinto che sia urgente “bonificare” le coscienze, combattendo egoismo, disonestà, corruzione e criminalità, tutti fattori che sono alla sua radice. Così come credo che sia necessario fare in modo che questa zona venga liberata dai veleni che seminano malattie e morte tra la popolazione. Le assicuro che terrò in evidenza nella mia agenda il proposito di una visita nella vostra martoriata terra. Nel frattempo continuerò a seguirvi con molta attenzione».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here