5 STELLE, ZIELLO RIBADISCE: NON APPOGGIAMO A NESSUNO

0
1361

CAIVANO – Il candidato sindaco della lista Movimento Cinque Stelle per le elezioni amministrative 2015, Giuseppe Ziello, in merito ad alcune voci che sembrano fondate circa determinate dichiarazioni rese a terzi da persone che si sono autodefinite del movimento, che riguardano accordi intrapresi per votare e far votare Simone Monopoli candidato del Centro-Destra alla carica di sindaco sebbene sia stata chiaramente espressa volontà di astenersi al turno di ballottaggio,

Dichiara che non esiste alcun accordo intrapreso per votare uno dei due candidati a sindaco per il 14 giugno 2015 e che, per contrastare proprio quelle voci che giravano e che hanno avuto conferma attraverso il dialogo con una giornalista di cui si preferisce non indicare il nome per correttezza e protezione, ha dovuto esprimere il proprio dissenso verso quello stesso candidato che gli veniva attribuito come partner, attraverso Facebook.

Giuseppe Ziello continua a sostenere l’astensione al turno di ballottaggio per i candidati sindaci e nel contempo augura ad entrambi che chiunque vinca possa fare il bene del paese.

Previous articleGomorra 2, tanta gente per visionare i ciak al parco Verde di Caivano
Next articleCaivano. Ultima serata di campagna elettorale, dalle piazze alla movida dei giovani
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here