Festival Cortisonanti, vince per le scuole l’istituto ‘Milani’ di Caivano

0
1108

 

Premiazione del festival Cortisonanti, dedicato ai cortometraggi cinematografici e organizzato da Alchemicarts in collaborazione con l’auditorium Caivano Arte.

Napoli – I vincitori sono stati rivelati nel corso della cerimonia, che si è svolta al Pan, e premiati dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris, dall’assessore regionale alla formazione Chiara Marciani e dall’assessore alla cultura del comune di Caivano Filomena Sorrentino.

Nella sezione cortometraggi ha vinto il film inglese I’m Sami di Kae Bahar; nella sezione reportage I’m festival di Alessio Perisano. Miglior corto musicale Fore c’a capa di Luca e Stefano Maisto; miglior lavoro a tema sportivo Per un pugno di note di Maurizio Iezzi.

L’istituto ‘Milani’ di Caivano si è aggiudicato il premio dedicato alle scuole col cortometraggio Ottavo comandamento, non tacere. Menzioni e premi speciali per L’impresa di Davide Labanti, In ritardo di Franz Laganà, Elemental (mi querido Watson) di Javi Carreras, Tacco 12 di Valerio Vestoso, Hijos del mismo dios di Gus Carballo e per il video musicale Elmando, realizzato con la sofisticata tecnica del rotoscoping. Al festival hanno presto parte circa 500 cortometraggi.

 

Previous articleQuesta sera convegno al Parco Verde sull’ambiente
Next articleBluff Wifi a Caivano, ecco le prove
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here