Riunione a casa Monopoli, proposta la giunta tecnica per uscire dalla crisi…

0
4530

monopoli-mellonedi FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO – Una riunione è ancora in corso stasera (giovedì 4 febbraio) a casa del sindaco Monopoli fra lui e la maggioranza. Secondo i rumors del Palazzo, non sarebbero stati invitati solo segretari e capigruppo ma anche consiglieri vari, però sembra solo quelli graditi. Visto che non si riesce a ricomporre il quadro, dopo le dimissioni degli assessori Bellastella e Sorrentino, pare che il sindaco abbia proposto alla maggioranza di nominare una giunta tutta tecnica per almeno un anno, considerati i veti su vari assessori posti da alcuni consiglieri e le pretese di più gruppi politici. C’è da vedere se la maggioranza accetterà questa proposta e comunque se eventualmente sarà una giunta di alto profilo nominata dal sindaco direttamente oppure dai partiti stessi.

 

Previous articleCasa di appuntamenti a Gricignano, arrestata caivanese
Next articleConsiglio Comunale, secondo atto lunedì 8 febbraio
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here