Evasione e furto: scattano le manette per due caivanesi

0
2720

imagesCAIVANO – Ancora manette in città per reati fra i più classici: evasione dagli arresti domiciliari e furto. Un pregiudicato, L. M., 50 anni, che era stato destinato in prova ai servizi sociali, come misura alternativa al carcere, si sarebbe reso responsabile di in furto e così il tribunale di sorveglianza di Napoli ha sospeso il provvedimento nei suoi confronti ed ordinato ai carabinieri della tenenza di Caivano di portarlo in prigione. Il secondo fermo di polizia giudiziaria è avvenuto per un cittadino del Parco Verde, R.F., 27enne, il quale doveva essere detenuto in casa per un storia di stupefacenti, ma invece è stato pescato fuori dalla propria abitazione dai militari dell’Arma, i quali lo hanno ammanettato e questa mattina (18 febbraio, ndr) è in svolgimento il processo per direttissima nei suoi confronti presso il tribunale di Napoli Nord ad Aversa: è accusato di evasione dagli arresti domiciliari.

Previous articleNotizieinunclick.it: Bakeca.it, la ricerca si fa semplice
Next articleLibri scolastici, entro aprile le domande per le cedole
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here