Operaio caivanese cade da impalcatura, non è grave

0
2914

Napoli – Stava lavorando insieme ad altri operai all’interno della caserma della Marina Militare di Napoli, quando all’improvviso è caduto da un trabatello.

L’uomo, un 51enne originario di Caivano, è caduto a terra dopo un volo di alcuni metri che gli ha procurato ferite in tutto il corpo. In seguito alla caduta è stato necessario l’intervento dell’ambulanza del 118 ed il trasferimento del ferito presso l’ospedale Loreto Mare, dove i sanitari hanno accertato contusioni multiple diffuse agli arti e al tronco, un trauma cranico e ferite, sia sul volto che in testa per una prognosi di 30 giorni di ricovero.

Sulle modalità dell’episodio, avvenuto intorno alle 17 e su come sia potuto accadere che l’operaio cadesse dall’impalcatura tubolare è ancora tutto da chiarire, così come da verificare sono il rispetto e l’adozione delle misure di sicurezza da parte dell’azienda che effettua i lavori.

ILMATTINO

Previous articleCaivano, Consiglio Comunale rinviato al 10 marzo
Next articleSpaccio di droga nel “Parco Verde”, arrestati 4 pusher
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here