Napoli, a sua Maestà la Pizza domina la solidarietà con l’associazione “Donare …è amore”

0
1912

 

di EMANUELA BELCUORE

NAPOLI – Si è svolta ieri 18 settembre alle ore 19.30 l’inaugurazione per il rinnovo locale di Sua Maestà la Pizza presso l’omonimo ristorante in via Manzoni a Napoli. Tema dell’evento la presentazione del “Nuovo menù pizza gourmet” a cura dello chef Maestro Vincenzo Varlese, pizzaiolo pluricampione del mondo, che per l’occasione ha presentato il babà pizza.  Varlese, a cui è  stato chiesto quale fosse la sua specialità, ha semplicemente risposto “la pizza”.

La serata, che tra l’altro è stata allietata da esperienze degustative grazie alla partecipazione di numerosi chef stellati, ha avuto uno scopo benefico.  A tal riguardo l’intervento di Pina Pascarella presidentessa dell’associazione ” Donare ….è amore” : “Quando il console mi propose  questa collaborazione accettai di buon grado, con donazioni simili abbiamo creato una scuola in Benin che ha dato la possibilità a 250 ragazzi di istruirsi” .  Di nota anche quello del Console del Benin Gambardella. Proprio quest’ultimo ha rimarcato la problematicità dell’immigrazione oggi e quindi la necessità di elargire donazioni che, come questa ,si trasformino in progetti e formazione in loco”.

Previous articleTalk-show letterario ad Afragola, con LFA publisher di Caivano
Next articleTrovato morto all’esterno dell’ospedale di Frattamaggiore, forse è di Caivano
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here