Mensa scolastica, gara da Febbraio 2018

0
2549

Con comunicazione del 16 novembre 2017 la dirigente comunale dottoressa Anna Damiano ha inviato ai dirigenti scolastici del territorio (errore solo per l’Istituto ‘Milani’ dove è stato indicato il preside Puca che è andato in pensione e sostituito dalla dottoressa Filomena Zullo) una nota.

Comunicazione

Dove si avvisa che l’incartamento per la gara per la mensa per le scuole caivanesi è stato inviato al Cuc (Centrali uniche di committenza), nel caso specifico al Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per la Campania, per il Molise, la Puglia e la Basilicata.

Il periodo del servizio dovrebbe essere da Febbraio 2018 a Maggio 2019 e va fornito nel pieno rispetto di tutte le normative igienico sanitarie che si intendono tutte richiamate, per circa 1005 alunni delle scuole dell’infanzia , primarie e secondarie di I grado, per 5 giorni settimanali e n.70 pasti giornalieri per il personale docente e personale ATA per 5 giorni settimanali per il periodo di n. 12 mesi di attività scolastica  per complessivi n. 260.150 pasti presunti.

Si comunica che nel periodo non coperto, gli istituti potranno organizzare in autonomia.

Il capitolato della gara, ben strutturato è stato ben redatto per una fornitura molto specifica in diversi punti e molto attento agli  alimenti biologici, che potrà trovare riscontro in poche ditte. La base d’asta parte da 3,50 € per pranzo e vincerà la ditta con un ribasso migliore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here