Domani conferenza PD, scioglimento consiglio comunale…

0
1341
Domani conferenza PD, scioglimento consiglio comunale...

Domani, sabato 26 maggio, alle ore 18,30, presso la sede del Pd sul corso Umberto I, 171, si discuterà di un tema molto dibattuto negli ultimi mesi: lo scioglimento del consiglio comunale e la relazione prefettizia. Si tratta di una conferenza stampa rivolta ai giornalisti locali e a tutti coloro che sono interessati alla discussione.

Come di consueto, ad esporre l’argomento sarà Antonio Angelino, ex consigliere comunale, rappresentante di Giovani Democratici.

Credo sia necessario informare la città ed i cittadini caivanesi su tutto quello che sta accadendo. Bisogna mettere a loro disposizione tutti gli strumenti per fare una valutazione critica degli eventi. Non è più tempo di regalare fiducia a “scatola chiusa” o ancor peggio, scegliere un candidato politico in cambio di certificati medici, rateizzazioni delle imposte, buste delle spesa o soldi“.

Continua l’ex consigliere: “Dovrà essere il tempo delle competenze, dei valori e del rilancio politico – amministrativo di Caivano attraverso anzitutto il ripristino della legalità“.

Alla domanda relativa alle possibili polemiche che potrebbero scaturirsi dal dibattito, Antonio Angelino risponde:

Anticipo che la conferenza di sabato non sarà lo strumento per fare contrapposizione politica utilizzando lo scioglimento per colpire personalmente soggetti politici o funzionari pubblici. Il mio giudizio resta assai caustico sia sulla politica che sull’amministrazione, ma non vado oltre, non spetta a me“.

Ultimamente, Caivano è nel mirino a seguito della relazione emersa dalla commissione d’accesso, che ne ha decretato le sorti. La questione che sembra emergere è quella di tirare le somme per le sorti del paese; Antonio Angelino risponde:

Noi, continueremo a fare politica sui contenuti, proporremo temi fondamentali per il rilancio del paese e lo faremo con rispetto e responsabilità. Dopo la conclusione dell’amministrazione Monopoli, la peggiore di tutti i tempi, famosa per aver deliberato il dissesto e lo scioglimento per infiltrazioni, c’è bisogno di un cambio di passo, e noi siamo pronti ad offrirlo al paese“.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here