Rifiuti della differenziata, Forza Italia chiede i conti

0
890
materiali di riciclo

I rappresentanti di Forza Italia Caivano hanno protocollato presso il Comune una richiesta alla Commissione Straordinaria circa la vendita dei materiali derivanti dalla raccolta differenziata.

Per gli anni 207 e 2018 non si conosce ancora quanto il Comune di Caivano ha incassato da questa vendita, mentre si continua a fare conti sulle prossime tasse da ‘servire’ ai cittadini.

Sia nella raccolta porta a porta che per quanto concerne l’isola ecologica a Caivano si raccoglie multimateriale, vetro, ferro e carta e cartone che dovrebbe portare introiti alle casse comunali e indirettamente ai cittadini.

RICHIESTA INTROITI DIFFERENZIATA
RICHIESTA INTROITI DIFFERENZIATA

Resta comunque sempre il mistero legato alla aggiudicazione della gara alla Buttol che da più di due anni lavora nelle more di un contratto mai firmato percependo quasi tutto l’importo stabilito.

Pare che nel contatto sia specificato che il materiale derivante dalla differenziata doveva essere venduto dalla stessa ditta, con un introito annuale per la comunità di 250 mila euro, ma non si capisce perchè il materiale venga venduto ancora direttamente dal Comune.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here