Assenza di manutenzione al Parco Verde, il M5S si ribella

0
1137

(Comunicato) L’assenza di manutenzione al Parco Verde sia l’impianto fognario, al verde pubblico alla manutenzione degli immobili ha creato sul territorio un vero è proprio degrado urbano e sociale, abbassando la qualità di vita dei residenti.

Tra le tante problematiche, dovute all’assenza di manutenzione sul territorio tra cui in Viale Lillà isolato B2/5 ove mancati spurghi, mancata manutenzione all’impianto fognario creano veri disagi ai cittadini, dal pian rialzato fino ai piani alti.

L‘errata costruzione dell’impianto fognario non permette lo sversamento delle acqua piovana, assieme a quelle reflue della colonna fregale nell’apposito impianto, fuoriuscita di liquami dalle fogne, fino a impregnare d’acqua i muri delle abitazioni,con la pioggia si viene letteralmente infondati dall’acqua sgorga dalle pavimento e dalle mura, (archivio fotografico disponibile).


I cittadini dell’isolato B2/5 hanno già segnalato più di una volta alle autorità di competenza tale disastro, ma più di un sopralluogo non è stato fatto di più.

Interventi necessari

Tre sono gli interventi necessari a riparare i danni, per poi non peggiorare ancora di più la qualità dell’immobile, provvedere con il rifacimento dell’impianto fognario, della pavimentazione e lo spurgo in tutti i condomini, interventi semplici ma che possono migliorare la quali vita dei residenti, che vivono tra acqua, umidità e olezzo insopportabile.

Un esposto sarà posto innanzi al nuovo dirigente Pasquale D’alisa, ai commissari affinché possano intervenire quanto prima, per il bene dei cittadini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here