Associazione mafiosa. Chiesti 2 secoli di carcere per i Sautto-Ciccarelli

0
4714

Chiesti due secoli di reclusione al clan Ciccarelli-Sautto. Nel corso dell’ udienza preliminare in cui c’è stata la prima parte requisitoria della Direzione Distrettuale Antimafia nei confronti di 17 persone, accusate di associazione a delinquere di stampo mafioso (dal 2014 al 2017), concorrenza, estorsione, tentata estorsione, detenzione di armi, tutto a stampo mafioso.

Tutti sono associati al clan Sautto-Ciccarelli di Caivano, che operavano nel Parco Verde. La richiesta di condanna più alta è arrivata nei confronti del boss Nicola Sautto, per il quale sono stati invocati 20 anni di reclusione da parte del pubblico ministero Liana Esposito, 12 anni invece, sono stati chiesti per il ras Pasquale Fucito e 16 per Domenico Ciccarelli. Il procedimento di condanna è continuato così per le altre persone coinvolte, tra queste spunta un pentito, che dovrebbe andare a sentenza entro fine anno, è scaturito da una inchiesta che un anno fa ha portato all’esecuzione di quasi 20 arresti. Secondo la ricostruzione della Procura, il clan sarebbe stato capace di monopolizzare anche il comparto caseario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here