Fino al 31 dicembre 150 tonnellate di rifiuti dal Lazio in Campania

0
1034

Oltre 150 tonnellate di spazzatura al giorno dal Lazio alla Campania. Napoli aiuterà Roma nella gestione della crisi dei rifiuti ed accoglierà dal 4 ottobre al 31 dicembre prossimo ogni giorno 150 tonnellate di immondizia proveniente dalla Capitale.

Lo ha annunciato Luigi de Magistris. ‘Oggi, in qualità di sindaco della città metropolitana di Napoli – spiega – ho autorizzato SAPNA, la nostra società interamente pubblica che gestisce tutti gli impianti di trattamento e smaltimento dei rifiuti dell’intera area metropolitana, di accogliere la richiesta di aiuto di AMA, l’azienda dei rifiuti della città di Roma, di ricevere una quota di rifiuti per scongiurare un’emergenza nel Lazio e nella capitale’

Sempre secondo le dichiarazioni di De Magistris i rifiuti non saranno portati allo Stir di Caivano, ma lavorati a Tufino e Giugliano per poi essere trasportati all’estero con delle navi e quindi non trattati all’inceneritore di Acerra.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here