Caos scuola, a Pascarola scuola senza riscaldamenti. La preside sospende solo la mensa e in tutti i plessi

0
1086

Tanti genitori inferociti questa mattina per i termosifoni fuori uso a Pascarola e la mensa fermata dalla dirigente scolastica, la dott.ssa Rosaria Peluso con la pubblicazione di due circolari per l’istituto Mameli e per il plesso Rodari di Pascarola.

Diversi consiglieri comunali sono stati impegnati in comune per capire cosa fosse accaduto, dietro le tante telefonate ricevute dai genitori degli alunni che frequantano questi istituti.

Come si sapeva da tempo, oggi 9 marzo, riprendeva la mensa scolastica, quindi i genitori oltre al pagamento del pasto, avevano organizzato la propria giornata e quella dei propri figli per l’intero orario scolastico, poi la pubblicazione delle due circolari ha scombussolato tutto.

Rodari – Pascarola

La dirigente scolastica, Peluso, dopo aver verificato che l’impianto di riscaldamento questa mattina era ancora fuori uso, dopo diversi giorni, emanava la propria ordinanza di chiusura anticipata della scuola.

Quindi l’uscita degli studenti è stata prevista tra le 12 e le 12,30.

 

 

Mameli – Caivano

Mentre a Pascarola c’era il problema dei riscaldamenti, alla Mameli secondo l’assessore al ramo, tutto funzionava regolarmente e non si comprende il perchè della sospensione fino al 14 marzo, facendo così rimanere gli alunni senza pasto e costringendo i genitori all’uscita anticipata.

 

 

La proteste dei genitori

Tanti genitori sono rimsti spiazzati questa mattina, visto che fino a ieri non vi erano state comunicazioni e quasi tutti avevano pagato il pasto per i propri figli con la nuova applicazione direttamente dal cellulare.

Alcuni genitori a Pascarola non comprendono visto l’impianto in panne dei riscaldamenti perchè l’istituto è stato aperto al gelo per le lezioni e chiuso per il pranzo.

Tutti interrogativi inevasi dai responsabili politici perchè al comune stamattina non è arrivata nessuna comunicazione da parte della dirigente scolstica.

Vedremo cosa accadrà nei prossimi giorni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here