Il Giro della Campania “Off Road” ritrova domenica 31 luglio la Granfondo Mtb Parco del Sele

0
556

Gran fervore d’iniziative per la Bike&Sport Team che, dopo aver messo in cantiere nel mese di marzo la cross country alla Masseria del Cuccaro sui Monti di Eboli, si prepara ad allestire per la 17°volta la Granfondo Parco del Sele a Contursi Terme, programmata per domenica 31 luglio.

La manifestazione intende continuare una tradizione che va sempre più consolidandosi con il passare degli anni ed è diventata appuntamento caratteristico e molto ambito dalla vasta community delle ruote grasse che fa parte non solo del Giro della Campania Off Road (di cui è settima prova nel calendario 2022), ma anche del Trofeo dei Parchi Naturali.

PREVISTI BEN TRE PERCORSI

All’ombra del Monte Pruno, sono previsti tre percorsi: la granfondo di 42 chilometri (dislivello 1.490 metri), la mediofondo di 34 chilometri (dislivello 1.200 metri), e il corto di 20 chilometri (dislivello 900 metri)

Queste le tracce ufficiali dei percorsi:

Mediofondohttps://www.bikesportweb.it/2022/Mediofondo.gpx

Granfondohttps://www.bikesportweb.it/2022/Granfondo.gpx

Escursionehttps://www.bikesportweb.it/2022/Escursionista.gpx

Attualmente le iscrizioni sono in vigore alla quota di 30 euro fino al 28 luglio per poi salire a 35 euro dal giorno successivo. Info complete al link:

https://www.mtbonline.it/Evento/2024-granfondo-parco-del-sele

 

Previous article2,8 milioni di euro al comune di Caivano dallo Stir
Next articleOmicidio Vassallo, nove indagati, c’è anche il colonnello Cagnazzo
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo, mentre nel settembre 2023 gli è stato assegnato il Premio di riconoscimento alla carriera della XXIV edizione "The Grand Award to Excellence", per la sezione giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here