Caivano-Cardito, donazione del sangue e screening cardiologico: dopo il grande successo dell’ultimo weekend si replica l’iniziativa dell’Avis Provinciale e del dottore Simone Monopoli

0
2050

Sabato 15 e domenica 16 ottobre 2022 centinaia di persone si sono recate presso lo studio del dottore Simone Monopoli (in via Carlo Pisacane, nelle vicinanze della scuola media “Galileo Galilei” di Cardito), per “rispondere” alla chiamata di solidarietà dell’Avis e dello specialista in Medicina dello Sport, donando il sangue e sottoponendosi gratuitamente allo screening cardiologico con visita medica, elettrocardiogramma e spirometria.

Ma, per limiti legati meramente agli orari, soltanto poco più di cento persone hanno potuto effettuare la donazione del sangue e sottoporsi alla visita di prevenzione cardiologica.

Ma ecco che arriva la replica dell’importante iniziativa, organizzata ancora una volta   dall’Avis provinciale Napoli 1 gruppo donatori di Caivano-Cardito in sinergia con il dottore Simone Monopoli, sempre in prima linea soprattutto sul territorio a nord di Napoli a tutela della pubblica salute. La donazione del sangue e lo screening cardiologico gratuito potranno essere effettuata anche sabato prossimo, 22 ottobre 2022, dalle ore 8 alle 12.30.

LA NOTA DELL’AVIS. I RINGRAZIAMENTI AL DOTTORE SIMONE MONOPOLI

“Carissimi amici tutti di Caivano Cardito e paesi limitrofi, grazie alla vostra nobiltà d’animo e al vostro altruismo, le due giornate della donazione del sangue di sabato 15 e domenica 16 ottobre si sono rivelate un grandissimo successo. Nello scorso weekend ben oltre 100 persone si sono presentate presso la nostra autoemoteca per donare il sangue e molte altre non hanno potuto effettuare la loro donazione per obiettivi limiti di tempo. Pertanto – prosegue il comunicato – alla luce di quanto suddetto si è deciso, sempre con la preziosa collaborazione del dottore Monopoli Simone, di organizzare un’altra giornata della donazione del sangue per Sabato 22 ottobre 2022. Grazie e, naturalmente, vi aspettiamo in tanti”.

LE DICHIARAZIONI DEL DOTTORE SIMONE MONOPOLI

“Abbiamo deciso di dare ai cittadini dell’area a nord di Napoli la concreta possibilità di effettuare un nobile gesto di solidarietà, che può davvero salvare la vita alle persone” – commenta lo specialista caivanese.

Poi Monopoli aggiunge. “Pertanto, considerata la vasta affluenza dell’ultimo fine settimana e le tantissime persone che non hanno potuto effettuare la donazione del sangue, per motivi di orario, e nel rispetto anche delle numerose richieste che ci sono pervenute, abbiamo deciso di replicare senza alcun indugio la nostra iniziativa, che servirà pure a sensibilizzare ulteriormente giovani e meno giovani sulla donazione del sangue”.

Da annotare che, come sempre, dopo la donazione del sangue ci sarà un ristoro, naturalmente gratuito, presso il vicino bar Zeus, sul centralissimo Corso Umberto.

Inoltre, successivamente i donatori riceveranno, presso il proprio domicilio, il tesserino di gruppo sanguigno e i risultati delle varie analisi. Si precisa che per effettuare la donazione  del sangue è necessario presentarsi muniti di un valido documento di identità.

 

Previous articleIl Taekwondo a Caivano solida realtà con il ‘Team De Gregorio’
Next articleL’EVENTO. Al Parco verde di Caivano si inaugura l’impianto sportivo polivalente
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo, mentre nel settembre 2023 gli è stato assegnato il Premio di riconoscimento alla carriera della XXIV edizione "The Grand Award to Excellence", per la sezione giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here