Caivano-Cardito: la solidarietà non va in “vacanza”. Ancora una volta in campo il dottor Simone Monopoli   e l’Avis Provinciale Napoli 1

0
1117

La solidarietà non va in “vacanza” neanche nel periodo natalizio. E così, sabato 17 e domenica 18 dicembre 2022 (dalle ore 8.30 alle ore 12.30), l’Avis provinciale Napoli 1 (gruppo donatori di Caivano-Cardito), in collaborazione con il dottor Simone Monopoli (specialista in medicina dello sport), ha programmato altre due giornate per la “preziosa” donazione del sangue.

L’importante iniziativa, che nello scorso mese di ottobre ha già riscosso una notevole adesione di donatori, sarà replicata a Cardito, sempre presso lo studio del dottor Simone Monopoli (via Carlo Pisacane, a pochi metri dalla scuola media Galileo Galilei), che con il solito entusiasmo ha messo a disposizione i suoi locali.

Ma non finisce qui. I volontari, dopo aver effettuato la donazione del sangue, potranno sottoporsi, sempre gratuitamente, a visita cardiologica, elettrocardiogramma e spirometria.

Inoltre riceveranno, presso il proprio domicilio, il tesserino di gruppo sanguigno e l’esito delle analisi.

LE DICHIARAZIONI

“Vista la grave carenza di sangue – sottolineano gli organizzatori dell’Avis Provinciale Napoli 1 – auspichiamo una massiccia adesione di donatori volontari. Un plauso va al dottore Monopoli, che da anni ci ospita nel suo attrezzato studio medico di via Pisacane, consentendoci così di organizzare in piena sicurezza queste importanti iniziative per la collettività. Dunque, l’aiuto del dottor Monopoli sarà ancora una volta prezioso, concreto e determinante”.

“Vogliamo dare ancora una volta ai residenti del circondario dell’area a nord di Napoli la concreta possibilità di donare il sangue – commenta lo specialista caivanese (nella foto in alto)- donare il proprio sangue per le persone bisognose rappresenta un gesto di grande solidarietà. Un gesto davvero indispensabile e determinante per salvare vite umane. Pertanto, invito tutti, giovani e meno giovani, a recarsi presso il mio studio medico nel fine settimana di sabato 17 e domenica 18 dicembre 2022. Vi aspettiamo in tanti!”.

Da annotare che, come sempre, dopo la donazione del sangue ci sarà un ristoro gratuito, presso il vicinissimo bar Zeus, sul Corso Umberto.

 

Previous articleTentata estorsione aggravata dal metodo mafioso, tre arresti
Next articleAlle finali della Federazione Ginnastica d’Italia, la Luys Fitness Center ottiene 15 podi
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo, mentre nel settembre 2023 gli è stato assegnato il Premio di riconoscimento alla carriera della XXIV edizione "The Grand Award to Excellence", per la sezione giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here