Caivano, il teologo e scrittore Emilio De Roma ha presentato il suo libro sulla Madonna di Montevergine

0
1370

Successo per la presentazione dei libri dal titolo “Mamma Speranza” (un suggestivo e toccante racconto della Madonna Nera di Montevergine, iconografia, storia e tradizione) e “Orme dell’Anima” (una straordinaria raccolta di poesie), dello scrittore Emilio De Roma, docente e teologo di origini avellinesi.

L’evento culturale gratuito si è svolto a Caivano, presso la biblioteca comunale “Stelio Maria Martini” di piazza Cesare Battisti, organizzato dalla poetessa Stefania Galiero con il patrocinio morale del Comune.

Il professor Emilio De Roma (nella foto di copertina con la poetessa Stefania Galiero) è autore anche di altri testi, tra cui “Sul Sentiero dei Ricordi” e “Disuguaglianze – Storia di fratellanza deluse”.

Inoltre, alcuni dei suoi scritti hanno vinto importanti premi letterari, mentre altri testi sono inseriti in prestigiose antologie e riviste culturali.

L’happening culturale caivanese, organizzato con il patrocinio morale del Comune, è stato moderato dalla poetessa e attrice Stefania Galiero e dal giornalista Antonio Parrella (corrispondente del Mattino).

Presenti, tra gli altri, il sindaco Enzo Falco, gli assessori comunali alla cultura e pubblica istruzione, Maria Pina Bervicato e Pierina Ariemma, il dirigente scolastico del liceo statale “Niccolò Braucci”, ingegnere Claudio Mola, il musicista Gino Accardo,  eccellente interprete della canzone classica napoletana (nella foto in alto), che ha interpretato magistralmente alcuni famosi brani della canzone partenopea, mentre l’attore teatrale Nello D’Auria (nella foto in basso) ha declamato alcune toccanti e suggestive poesie del professore De Roma. Entrambi i libri presentati sono editi da “Il Saggio”.

Un plauso per la bella riuscita della manifestazione va anche a Pasquale Frezza e Salvatore Castaldo, che hanno messo a disposizione microfoni, impianto audio e videoproiettore, e a Francesco Scuotto, per la fattiva, preziosa ed indispensabile collaborazione tecnica ed organizzativa.

Al termine della kermesse le aziende caivanesi Premar Srl e Msc Informatica hanno offerto un gradevole momento conviviale.

 

Previous article26 dicembre, le decisioni su cimitero e mercato
Next articleSANITA’. Napoli, al Cardarelli – Pronto Soccorso sono terminati i lavori dell’area di accettazione e valutazione triage 
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo, mentre nel settembre 2023 gli è stato assegnato il Premio di riconoscimento alla carriera della XXIV edizione "The Grand Award to Excellence", per la sezione giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here