Antenna telefonica nei pressi della scuola Mameli, il consigliere Lionelli chiede chiarimenti

0
859

Da questa mattina è bagarre tra i politici locali per capire come sia possibile la proliferazione di un elevato numero di antenne telefoniche montate sul territorio e in particolar modo quella di recente istallazione nei pressi della scuola Cilea Mameli a via Caputo.

Il consigliere comunale Gaetano Lionelli di Prima Caivano ha protocollato una lettera dove chiede chiarimenti al sindaco, al comando vigili, all’ufficio ambiente e agli altri uffici competenti per verificare le relative autorizzazioni al montaggio e di eventuali verbali e autorizzazioni ottenute dall’azienda precedentemente al montaggio.

Nel comunicato inviato si evince che la richiesta urgente è per salvaguardare la salute dei cittadini caivanesi e dei bambini.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here