Cirillo (+Europa): “Cronoprogramma non rispettato, avviata revoca finanziamento importante, ora basta”

0
831

A Caivano in questi giorni si scrive una brutta pagina di politica: le beghe interne ad una maggioranza, contano più dell’interesse dei cittadini e dello sviluppo del territorio.

L’ amministrazione comunale costantemente in crisi rischia di far pesare i suoi umori all’intera comunità con la perdita di – udite udite – ben 1.771.275 EURO destinati all’adeguamento e alla rifunzionalizzazione del sistema infrastrutturale. La notizia dell’avvio del procedimento di revoca del finanziamento, legata al mancato rispetto del Cronoprogramma, ci porta a dire: ora BASTA!

Con le preoccupazioni legate al progetto di #autonomiadifferenziata che il governo Meloni vuole realizzare, mentre la maggior parte di noi è in prima linea per impedire che si continuino a sottrarre risorse al Mezzogiorno, mentre l’Anci batte i pugni sul tavolo rivendicando per i sindaci un ruolo meno marginale, a Caivano la politica non solo non offre risposte ma – ancora peggio – sottrae opportunità.

Se la politica dimentica le buone pratiche anziché sfruttare il finanziamento ottenuto significa che ci si preoccupa più di mantenere il proprio status quo che di offrire servizi ai cittadini e rispettare un cronoprogramma a cui sono legate risorse importanti.

1.771.275 euro non sono briciole, specialmente per un territorio come quello di Caivano: inaccettabile perderle, ancora più inaccettabile che succeda così.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here