Salta il consiglio comunale, l’opposizione chiede le dimissioni del sindaco

1
923

Ieri sera il consiglio comunale previsto presso l’istituto del Parco Verde non si è tenuto perchè mancava il numero legale, 15 gli assenti, solo 10 consiglieri presenti. L’opposizione chiede le dimissioni del sindaco con un comunicato:

Questa sera il Consiglio Comunale di Caivano, previsto per le ore 20:00, è andato deserto. L’ennesima dimostrazione del fatto che l’amministrazione Falco NON HA PIÙ UNA MAGGIORANZA tale da poter deliberare le scelte strategiche per il futuro della città.
I punti all’ordine del giorno avrebbero dovuto affrontare numerose tematiche, tra cui la riqualificazione dell’impianto “Delphinia”, che versa da anni in un totale stato di degrado.
Alla luce di quanto accaduto il Sindaco deve prendere atto di non avere più i numeri per continuare questa FALLIMENTARE ESPERIENZA POLITICA, caratterizzata da improvvisazione e superficialità. Come dimostrato con la gestione dell’appalto per il rifacimento delle strade cittadine, annunciato fin dall’inizio del mandato elettorale ma ad oggi ancora non realizzato.
Per le ragione esposte, e per quanto denunciato in questi mesi, invitiamo il Sindaco a RASSEGNARE LE DIMISSIONI e ad assumere le proprie responsabilità innanzi al Consiglio Comunale e alla città tutta.

L’opposizione

1 COMMENT

  1. Non ci resta che piangere. Mentre il paese muore, le crisi denunciano lo stato comatoso di una maggioranza allo sbando. Meglio il ritorno alle urne.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here