70.000 euro per la potatura degli alberi

2
1375
Taglio alberi villa comunale 2023

Durante la settimana per i festeggiamenti in onore della Madonna Maria Santissima di Campiglione i cittadini caivanesi hanno potuto osservare una squadra di operai impegnati nella potatura di circa 320 alberi di fusto medio e alto, oltre a quelli individuati nel cimitero e nel Parco Verde.

L’intervento è stato eseguito dalla ditta C&C MULTISERVICE Società Coop. A.R.L. con sede in Camposano che si aggiudicato l’appalto per un importo di 70.900 € su una base d’asta di 85.000 €.

questa la determinazione: taglio alberi det_00761_08-05-2023

Gli interventi affidati alla ditta riguardano la potatura delle chiome e la rimozione dei rami secchi o malati degli alberi del territorio caivanese.

Uno dei principi cardini di una corretta e sana amministrazione di un paese è quella di programmare gli interventi di manutenzione di tutte le infrastrutture: strade, rete fognaria, rete idrica, scuole.

Una programmazione che è certamente mancata in questi 30 mesi di amministrazione della giunta Falco. In questi due anni e mezzo sono stati spesi migliaia e migliaia di euro per interventi parziali e scolelgati tra loro.

Adesso, almeno, per quello che concerne il verde, sembra, che si sia invertita la tendenza, anche se da verificare a lungo termine dopo questi interventi.

Quello che però difetta è che a monte di tutta la procedura manca uno studio, da parte di un agronomo, su qualità e quantità del verde presente sul territorio. Un tecnico avrebbe sicuramente indicato gli interventi più opportuni e specifici per la salvaguardia del verde pubblico.

Se ne riparlerà in futuro, per il presente, l’auspicio è che le potaure non si trasformino in decapitazioni come accaduto per il passato, dove alberi forti e rigogliosi vennero trasformati in tristi moncherini e nemmeno che si faccia qualcosa tanto per farlo senza un vero intervento qualitativo.

 

 

2 COMMENTS

  1. …….e lo squallore delle erbacce negli spazi antistanti dell’ex castello sono sempre presenti ,solo vergogna

  2. 70.000,00 euro per un lavoro fatto pure male da un’azienda che non ha dei requisiti … !
    70.000,00 euro ci sono organizzazioni e cooperative onlus associazioni caivanesi che lo avrebbero fatto per molto di meno.
    Mi sono fermato a parlare con uno di loro … nc…. Le amministrazioni prendessero informazioni prima di aggiudicare

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here