Stupri sulle cuginette, i maggiorenni chiedono rito abbreviato

0
803

Per il 19enne P. M. l’avvocato Giovanni Cantelli ha fatto istanza di abbreviato condizionato: al giudice ha chiesto contestualmente anche una perizia psichiatrica sul ragazzo. Un’istanza di abbreviato ma non condizionato è stata presentata, invece, per l’altro 19enne G. V., difeso dall’avvocato Dario Procentese.

Per quanto riguarda gli altri 7 imputati minorenni, il giudice per le indagini preliminari del Tribunale dei Minorenni di Napoli, Umberto Lucarelli, lo scorso 20 febbraio ha accolto le richieste del pubblico ministero Claudia De Luca e disposto il giudizio immediato.

Ai ragazzi – due sono in comunità, gli altri in carcere – vengono contestati gli abusi in forma aggravata e, per alcuni, anche in concorso con uno dei due maggiorenni coinvolti negli stessi fatti, di avere prodotto dei video pedopornografici degli abusi.

L’udienza è stata fissata per il prossimo 28 marzo. La decisione è giunta dopo gli incidenti probatori sulle due piccole vittime che si sono svolti, in un ambiente protetto, circa un mese fa, il 19 e 22 gennaio scorsi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here