Terminato il concorso per 15 nuovi vigili, il 2 aprile saranno 13 operativi.

0
757

Sembrava un sogno, fino allo scorso anno, quando vi era ancora la politica a gestire la cosa pubblica, poi la svolta con il decreto Caivano del governo Meloni.

Come pubbliocato nella determinazione n.334 det_00334_25-03-2024, dalla prossima settimana a Caivano ci saranno 13 nuovi vigili che sommati ai 17 già in pianta organica completeranno un organico di 30 caschi bianchi, oltre ad altre due nuove unità che sono in fase di verifica. Di questi due sono caivanesi.

A fine 2023 per i 15 posti da vigile urbano (2 cat D e 13 cat C.) le domande furono 1.245 per la prima prova, quella scritta, eseguita da circa 1000 persone.

Dopo le prime verifiche questi i nomi degli assunti che a breve firmeranno il contratto di lavoro col comune di Caivano:

Cozzolino Carmelo istruttore direttivo di vigilanza – POL/D;
De Riso Donato istruttore direttivo di vigilanza – POL/D;
Briandi Vincenzo istruttore di vigilanza – POL/C;
Caramico Salvatore istruttore di vigilanza – POL/C;
De Marco Giacinto istruttore di vigilanza – POL/C;
De Stefano Diego Alessandro istruttore di vigilanza – POL/C;
Di Marino Nicola istruttore di vigilanza – POL/C;
Fuoco Ettore Francesco istruttore di vigilanza – POL/C;
Munizzo Antonio istruttore di vigilanza – POL/C;
Papa Raffaele istruttore di vigilanza – POL/C;
Petito Marco istruttore di vigilanza – POL/C;
Romano Giovanni istruttore di vigilanza – POL/C;
Trocchia Antonio istruttore di vigilanza POL/C.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here