Gara dei rifiuti di Caivano, Anac l’ affida alla Città metropolitana di Roma

0
605

Sarà la Città metropolitana di Roma Capitale a gestire la gara per i rifiuti del Comune campano di Caivano. Lo ha deciso Anac, dando il via quindi ad una gara che non veniva svolta in maniera ordinaria da oltre dieci anni. La gara sarà sottoposta alla vigilanza collaborativa dell’Autorità Anticorruzione.

La decisione è stata presa nell’ambito del protocollo di vigilanza di Anac, già operativo, che ha permesso di indicare alla Commissione straordinaria del Comune di Caivano un soggetto qualificato per svolgere la gara dei rifiuti, al di fuori di ogni infiltrazione ambientale territoriale di tipo malavitoso.

Precedentemente era stata interpellata anche la disponibilità della Città metropolitana di Napoli, che però ha declinato la richiesta.

La gara, del valore di circa 26 milioni di euro, riguarda l’affidamento del servizio di raccolta integrata dei rifiuti solidi urbani di Caivano e la gestione dei servizi di igiene urbana. Il costo del servizio è indicato per cinque anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here