“Guarda al futuro, Previeni”: in campo l’Asl Napoli 2 Nord

0
632

L’Asl Napoli 2 Nord in campo con l’importante iniziativa denominata “Guarda al futuro, Previeni”, con l’obiettivo di informare e sensibilizzare i cittadini sull’importanza della prevenzione dei tumori del colon retto, della mammella e della cervice uterina.

E così, da lunedì 6 a venerdì 31 maggio 2024, tale progetto si svolgerà in stretta sinergia con gli enti territoriali. Pertanto sarà possibile sottoporsi agli esami per gli screening oncologici direttamente a bordo di un’unità mobile   di   diagnostica   medica   altamente   tecnologica, dotata di mammografo e ambulatori per praticare visite e Pap Test. Tutte le attività sono gratuite e ad accesso libero.

I comuni interessati allo screening saranno Caivano, Afragola, Casoria, Giugliano, Procida, Ischia, Forio, Lago Patria, Mugnano, Sant’Antimo, Casalnuovo, Marano Quarto, con un’attenzione particolare alle aree con specifiche difficoltà, al fine di garantire un accesso equo alle prestazioni di prevenzione a tutti i cittadini, soprattutto per le fasce di popolazione più fragili.

Da annotare che, oltre agli esami strumentali, verranno distribuiti e raccolti i kit per la ricerca del sangue occulto nelle feci per la prevenzione delle patologie tumorali del colon.

I cittadini riceveranno, inoltre, consigli sui corretti stili di vita e indicazioni sulla prevenzione all’infezione dell’HPV, in particolare potranno essere prenotate le vaccinazioni contro l’HPV da praticare successivamente presso i Distretti Sanitari.

La prima tappa è in programma a Procida, in piazza Maria Grande, dove le attrezzature sanitarie sosteranno dal 6 all’8 maggio. Per le successive soste e date è possibile consultare il sito web dell’Asl Napoli 2 Nord.

 

Previous articleAfragola, al liceo Brunelleschi forum sul tema “Il Diritto di Famiglia”
Next articleCaivano, polo interuniversitario: arriva il ministro Anna Maria Bernini
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo, mentre nel settembre 2023 gli è stato assegnato il Premio di riconoscimento alla carriera della XXIV edizione "The Grand Award to Excellence", per la sezione giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here