Ritorna, tra fede e tradizione, la festa in onore della Madonna di Campiglione. Messa in diretta su Capri Event (Canale 95)

0
2971

Ritorna, tra fede e tradizione, la festa in onore della Madonna di Campiglione, patrona principale di Caivano, organizzata dai padri carmelitani con il patrocinio del Comune. Quest’anno il cartellone prevede un folto programma religioso.

E così, dopo il prologo con il pellegrinaggio al Santuario di via Colanton Fiore dei fedeli delle varie parrocchie del territorio, che si concluderà il 25 maggio con la parrocchia di San Gregorio Magno), il cartellone propone, per il giorno successivo, l’intronizzazione della statua della Madonna SS. di Campiglione e la concelebrazione eucaristica (ore 19), presieduta da Padre Dominic Praveen Lawrence (Priore del Santuario di Campiglione). Al termine della messa ci sarà la presentazione del documentario sul Santuario di Campiglione. Seguirà (ore 22) la solenne veglia di preghiera alla Beata Vergine SS. di Campiglione.

Domenica 12 maggio (Festa Patronale) ci saranno sei celebrazioni eucaristiche (ore 7, ore 8, ore 9, ore 9,30, ore 11, ore 17,30 e ore 19). La messa delle ore 11 sarà celebrata da S.E. Monsignor Filippo Iannone, prefetto del dicastero per i Testi Legislativi, mentre alle ore 19 sarà Padre Cosimo Pagliara (Priore Provinciale dei Carmelitani) a presiedere la santa messa. Inoltre, dalle ore 12, presso il salone del Santuario, sarà possibile visionare la mostra dell’artista Luigi Cali, mentre alle ore 18 ci sarà l’accensione del rosone e dell’arcata all’ingresso del Santuario.

Lunedì 13 maggio il programma prevede altre sei celebrazioni eucaristiche con gli stessi orari del giorno precedente. La concelebrazione delle ore 11 sarà presieduta dal vescovo della diocesi di Aversa, monsignor Angelo Spinillo, e sarà trasmessa in diretta televisiva dall’emittente Capri Event (Canale 95), in collaborazione con Termoidraulica Brianese, Celiento Bomboniere e la ditta Vanacore. Alle ore 20, invece, ci sarà la processione con il Simulacro della Madonna di Campiglione per le strade cittadine.

Al termine della processione si terrà, presso il Santuario, la performance “Caivano Show Fest MEV4 Gospel”. Da annotare che sabato 18 maggio (ore 20) è in programma, presso l’area mercatale di via Rosselli, l’esibizione dell’Orchestra Scarlatti di Napoli.

Il mese mariano si concluderà venerdì 31 maggio (ore 19) con la solenne concelebrazione, presieduta da Padre Dominic Praveen Lawrence. Al termine della santa messa seguirà la Processione Eucaristica, che si snoderà per via Campiglione, Corso Umberto I, Vico Carrozzelle, via Campiglione, Villa Rachele e rientro al Santuario con la benedizione eucaristica.

Previous articleSabato mattina la commissione per il via alle giostre di Campiglione
Next articleQuattro premi per l’istituto De Gasperi alla manifestazione di Caserta organizzata da APS-TASS
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo, mentre nel settembre 2023 gli è stato assegnato il Premio di riconoscimento alla carriera della XXIV edizione "The Grand Award to Excellence", per la sezione giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here