Disoccupato lancia l’Sos al nostro blog

0
1756

CAIVANO – “Mi chiamo Mirabella Luigi, ho 50 anni, lavoro come muratore da quando ne avevo 10 di anni ed ho continuato fino a qualche tempo fa… Ho una moglie e due figli, uno di 27 anni e una donna di 25, entrambi non hanno un’occupazione, proprio come me che sono tre anni che non  faccio una giornata lavorativa; per questo motivo mi ritroverò tra pochi giorni in mezzo ad una strada causa lo sfratto in corso. Sono andato al Comune, all’assistenza sociale, ho scritto a Mediaset, al Papa… Non so più a chi devo scrivere: vorrei lavorare, sono un muratore ed ho bisogno di una casa per la mia famiglia.

La mia famiglia d’origine mi ha potuto solo ospitare un anno, poi sapete “il pesce puzza dopo tre giorni… “

Sono pieno di debiti perciò attraverso la stampa cerco solo un lavoro per me e mio figlio: se c’è qualcuno che ha un cuore mi può dare una casa, chi legge questo mio messaggio e può aiutarmi lo faccia per non farmi commettere nessun sbaglio, vi prego…”.

Previous articleRiprende lentamente la raccolta della spazzatura, ecco i motivi…
Next articleCaivano, rubato uno scuolabus
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here