Morte del pm Bisceglia, le lacrime della mamma di Fortuna

16
2908

Caivano. “Ho provato lo stesso devastante dolore della morta di mia figlia”. Domenica Guardato, la mamma della piccola Fortuna abusata e uccisa il ventiquattro giugno dello scorso anno nelle palazzine popolari Iacp del parco Verde, è sconvolta per la tragica morte del pubblico ministero Federico Bisceglia, titolare dell’inchiesta sulla morte di Fortuna Loffredo che ha rivelato l’oscena rete di pedofili del parco Verde.

“Ho pianto di disperazione, proprio come quando hanno ucciso la mia piccola. Mi gela il sangue sapere che il dott. Bisceglia non c’è più. E come se avessero ucciso di nuovo Fortuna”, dice al telefono Domenica Guardato che da qualche settimana si è trasferita insieme con i figli al nord Italia presso una sorella. “ Ho parlato con il magistrato nemmeno due settimane fa. Ed è stato per me un momento molto emozionante che non dimenticherò mai. Alla mia disperata richiesta di giustizia, il dott. Bisceglia mi ha guardato negli occhi e poi mi ha detto queste parole : “ Dal giorno della morte della piccola Fortuna ho preso l’impegno morale, oltre che istituzionale, di scoprire i colpevoli. E’ un punto d’onore che porterò a termine costi quel che costi.” E – continua Domenica Guadato, per la prima volta nella mia disgraziata vita, mi sono sentita una persona importante. Anzi no, una persona normale e basta. Ora la serenità e la tranquillità che i miei figli ed io abbiamo trovato qui a Faenza, è stata spazzata via da questa tragedia. Non è giusto, ma pregherò il buon Dio per l’anima di questa persona che prima di essere un magistrato era un vero uomo”.

Fonte – Il Mattino

Previous articleIl Mattino, racconta di festeggiamenti al Parco Verde per la morte di Bisceglia
Next articleIl Volo al Centro Comm. Campania
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

16 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here