Un codice di qualità per l’agroalimentare

7
1410

Basterà scaricare un’applicazione sul proprio smartphone e poi leggere il codice riportato sulle confezioni per sapere a quali controlli sono stati sottoposti i prodotti agricoli della Campania.  Dopo una prima fase sperimentale la Regione Campania vara un bando per selezionare le imprese che saranno ammesse ai contributi, un voucher dal valore di 2500 euro per sostenere i costi della certificazione.
”Un’azione per difendere i nostri straordinari prodotti di qualità”, sottolinea Caldoro.

Previous articleCaivano, riqualificazione piazze, ecco S.Giovanni
Next articleProgramma di dismissione degli alloggi a riscatto Parco Verde
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

7 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here