Ancora un attentato contro l’azienda dei rifiuti…

0
2473

di FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO – Nel corso della notte fra sabato 25 aprile e domenica 26, sono andati a fuoco due autocompattatori della Buttol srl, società che ha in appalto da quasi un anno la raccolta dei rifiuti urbani e differenziati a Caivano. Il danneggiamento si è verificato nel cantiere di Caivano, all’interno della piazzola in locazione sita lungo la strada provinciale 498 Caivano-Marcianise (ex Strada Statale Sannitica). Ingenti i danni. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e personale dell’Arma dei Carabinieri, che indaga sul grave fatto accaduto.

Non è la prima volta che contro la ditta Buttol si verifica un attentato. Mesi fa, nell’isola ecologica via Rosselli, dove precedentemente erano ospitati i camion, ci fu un altro episodio inquietante sul fronte della raccolta dei rifiuti in una città che ha spesso pattume da tutte le parti. Violando i sigilli e forzando un cancello (vedi foto sotto), i soliti ignoti fecero sparire due piccoli camion adibiti alla raccolta differenziata. Non è escluso che l’episodio sia collegato ad altri sabotaggi avvenuti contro gli automezzi della nettezza urbana, che lavorano sul territorio. Intanto, proprio in questi giorni, si deciderà il nome della ditta che vincerà la gara di appalto di 4 milioni di euro indetta dal commissario straordinario Contarino proprio per la raccolta della spazzatura. E’ solo una coincidenza?i cancelli divelti

Previous articleUna denuncia ed un arresto da parte dei carabinieri di Caivano
Next articleSi prepara un nuovo rogo al campo rom
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here