Il commissario Contarino saluta Caivano: ‘ Mi sento uno di voi’

0
1436

Desidero rivolgere il più affettuoso saluto ai cittadini di Caivano, alle autorità civili, militari e religiose, alle forze politiche, economiche e sociali, alle associazioni che in vari ruoli mi hanno aiutato nello svolgimento delle mie funzioni. Rivolgo anche un cordiale saluto agli organi di informazione del territorio con cui ho avuto il piacere di interagire.

In particolare, attraverso questo messaggio di saluto, voglio ringraziare i cittadini di Caivano che mi hanno manifestato la loro fiducia e un sincero sostegno. In questi pochi mesi di mandato ho profuso tutte le energie nello svolgimento delle mie funzioni, cercando di affrontare, nell’esclusivo interesse pubblico, le tante emergenze che si sono manifestate dal giorno del mio insediamento fino a oggi.

Ogno provvedimento adottato o che ho tentato di adottare aveva come unico obiettivo quello di perseguire il bene comune, in tutte le sue declinazioni.

Alcuni atti adottati hanno avuto un impatto forse anche dirompente: ogni scelta però, è stata dettata dalla necessità di badare, in primis al contenimento della spesa pubblica, all’implementazione delle entrate e alla razionalizzazione dei servizi.

E’ per questo motivo che mi sento di esprimere sincera gratitudine a quanti (Segretario generale in testa, funzionari e dipendenti del Comune) hanno manifestato disponibilità, impegno e collaborazione per affrontare (e in alcuni casi superare) le varie problematiche.

Durante questi mesi ho avuto modo di conoscere la città e la sua gente e di apprezzare le straordinarie ricchezze oltre che le tante peculiarità. Nel ruolo di commissario straordinario ho cercato in ogni contesto di portare in alto il nome di Caivano e ho profuso il massimo impegno per offrire, nel rispetto delle leggi e della legalità, un contributo valido per porre le basi di un sano rilancio di una città ricca di storia, erte e tradizioni, meritevole di essere conosciuta e apprezzata.

Alla classe politica chiamata a governare Caivano nei prossimi anni auguro di poter trovare, con immediatezza, le soluzioni più efficaci per poter portare a compimento un processo di crescita e sviluppo e di saper orientare l’azione quotidiana tenendo ben presente la tutela della legalità e dei diritti fondamentali e di cittadinanza di ognuno. Infine porgo i più sinceri saluti alla popolazione tutta: vado via da Caivano sentendomi realmente uno di voi.

Antonio Contarino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here