Sventato colpo al portavalori, razziato l’incasso del distributore di benzina: 13.000 euro

0
3641

di FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO –Ancora un giorno caldo sul fronte della criminalità stamane (17 agosto) a Caivano. Intorno alle ore 7.30 presso il distributore di benzina Ip, sito appena fuori Caivano, direzione Caserta, tre banditi armati fino ai denti hanno tentato senza successo di assaltare un furgone portavalori della Cosmopol, colpo non riuscito perché l’autista è subito scappato appena ha capito cosa stava accadendo. Il blindato si era recato a prelevare l’incasso del distributore di benzina, contenuto nella macchinetta automatica, che invece i malviventi sono purtroppo riusciti a razziare: circa 13mila euro in contanti, un bottino tutto sommato magro.

Secondo la ricostruzione, fatta dai carabinieri della tenenza di Caivano che stanno facendo luce sull’episodio criminoso, i tre banditi, armati di pistole e kalashnikov e con indosso giubbotti antiproiettile, hanno atteso l’arrivo del portavalori nell’area di servizio per entrare in azione; appena infatti sono scese le due guardie giurate, questi ultimi sono stati aggrediti ed immobilizzati e i malviventi sono riusciti a recuperare l’incasso contenuto nella macchinetta automatica, circa 13.000 euro in contanti. Nel mentre, l’autista del furgone blindato, che conteneva una somma di denaro ben più cospicua, si è subito dileguato sventando il colpo grosso, cui sicuramente aspiravano i delinquenti, i quali, secondo gli investigatori, sarebbero dei professionisti delle rapine per come hanno agito: in 2 minuti soltanto hanno arraffato le banconote e sono immediatamente fuggiti a bordo di una berlina facendo perdere le loro tracce. E’ l’ennesimo episodio criminale capitato a Caivano, nonostante il mese di agosto.

Previous articleAssalto a portavalori nella zona nord di Caivano
Next article“Cine…Villa sotto le stelle”: sei film d’autore per quanti restano in città 
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here