Cadavere rinvenuto di fronte al Parco Verde: sarebbe morto da un mese. Ignota l’identità

0
7538

di FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO – A seguito di una segnalazione anonima al 112, lunedì sera 14 settembre intorno alle ore 19 i carabinieri della tenenza di Caivano hanno rinvenuto nel terreno sito di fronte ai campetti di calcio del Parco Verde il cadavere di un uomo in avanzato stato di decompisizione (la foto è di repertorio). In attesa dell’autopsia, che chiarirà bene le cause della morte, ad un primo esame medico la persona sarebbe deceduta circa un mese fa, ma non è stato possibile nemmeno avanzare un’ipotesi sull’età. Ancora ignota quindi anche l’identità, secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi anche di un tossicodipendente non di Caivano, visto che l’area dove è stato rinvenuto il corpo è un noto ritrovo di consumatori di sostanze stupefacenti. Intanto, l’Arma di Caivano, oltre all’esame del Dna, sta vagliando tutte le denunce di persone scomparse in Campania per cercare di dare un nome e cognome al cadavere rinvenuto.20150127_89148_novate1

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here