Licenziamenti all’Algida: scatta la protesta dei lavoratori

0
1449

Caivano. Ieri le organizzazioni di categoria di Cigl, Cisl, Uil e Ugl hanno fatto scattare la protesta dei lavoratori dell’Algida, lo stabilimento di proprietà della multinazionale Unilever, che ha avviato la procedura di licenziamento per 151 degli 806 addetti.

All’una del pomeriggio è scattato lo sciopero, che ha fatto uscire centinaia di operai dalla fabbrica. Ancora in tuta bianca, la tenuta di lavoro, i dipendenti dell’azienda hanno quindi effettuato un picchetto stradale, che ha bloccato il traffico all’interno dell’area industriale di Pascarola, a Caivano. La protesta è durata due ore, fino alle tre. La trattativa tra sindacati e azienda è in una fase di stallo.

ILMATTINO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here