Sabato mattina 3 ottobre verrà inaugurata l’Associazione Nazionale Carabinieri di Caivano

0
2491

di SIMONA BENEVENTO 

CAIVANO – Sabato 3 ottobre 2015 si inaugureranno i nuovi locali della sezione, recentemente ristrutturata, dell’Associazione Nazionale Carabinieri, intitolata al maggiore Ugo De Carolis, ufficiale e partigiano caivanese, martire dell’Eccidio delle Fosse Ardeatine e Medaglia d’oro al valor militare alla memoria, a cui è intitolata anche una compagnia presso l’accademia militare di Modena. La cerimonia, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, inizierà alle ore 9.30 presso piazza Cesare Battisti dove, alla presenza delle autorità civili e militari, degli studenti e degli invitati, sarà deposta la corona di alloro al monumento dei Caduti.
La deposizione verrà seguita dalla benedizione a cura del Cappellano Capo Militare, Don Franco Faccini. Dopo l’intervento del sindaco Simone Monopoli, si proseguirà con un corteo preceduto dalla Fanfara del X Battaglione Carabinieri “Campania”, che terminerà presso la sede della sezione carabinieri in congedo, sita nel cortile della chiesa della chiesa Campiglione. Qui a cura della madrina, Adriana Navato, figlia dell’appuntato Luigi Navato, a lungo in servizio a Caivano, dove salvò alcune persone durante un incendio, medagliato al Valore Civile, ci sarà il taglio del nastro e l’inaugurazione dei nuovi locali con la benedizione di Cosimo Pagliara, Priore del Santuario di Campiglione. Saranno presenti i figli dell’eroe, il neocomandante della tenenza di Caivano, sottotenente Ottavio Abeille, il responsabile dei vigili urbani, maggiore Gaetano Alborino e il presidente dell ANC Campania, l’ex generale Domenico Cagnazzo. Invitati tutti gli alti ufficiali dell’Arma in Campania.

Previous articleTerzo consiglio comunale, l’opposizione all’attacco. Ecco il video
Next articleLicenziamenti all’Algida: scatta la protesta dei lavoratori
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here