Domani il corteo ‘A difesa della nostra terra’ alle 15 e il convegno alle 10

0
1234

Domani sabato 24 marzo 2018 sarà una giornata dedicata al problema inquinamento e più nello specifico alla Terra dei Fuochi.

Due appuntamenti, entrambi a Napoli: alle 10,00 al Palazzo Ricca a via dei Tribunali 213, ci sarà il Convegno sulla Terra dei Fuochi con diversi ospiti dove modera Ermanno Corsi, con la partecipazione di Luigi De Magistris (Sindaco di Napoli) e Gerardo Iorio (Commissario per la Terra dei Fuochi). Alle 15,00 invece la marcia del popolo.

Ecco il Comunicato

convegno Terra dei Fuochi 24 marzo 2018
convegno Terra dei Fuochi 24 marzo 2018

(Comunicato) Appuntamento domani 24 marzo 2018 ore 15 a Piazza Mancini: ci uniremo con le delegazioni che vengono dal resto della regione (qui la cartina in aggiornamento con tutti gli appuntamenti e i referenti dei singoli territori: https://www.thinglink.com/scene/1032304378301644803 ) e partiremo in corteo per CORSO UMBERTO, passeremo per PIAZZA BORSA, continueremo verso PIAZZA PLEBISCITO e arriveremo di fronte il palazzo della regione di SANTA LUCIA.

INVITIAMO TUTTI a portare in piazza un proprio, personale, nero o colorato SACCHETTO per partecipare alla coreografia finale del corteo.

Invitiamo TUTTI I PARTITI POLITICI che vorranno sostenere la nostra piattaforma scritta dal basso ad un atto di responsabilità: LASCIAMO A CASA LE BANDIERE. 
La nostra deve essere la piazza libera dei cittadini, del popolo, di chi è stanco di quello che ci stanno facendo. Veniamo da comitati, associazioni, presidi solidali. Siamo studenti, agricoltori, lavoratori, precari, attivisti, amanti della nostra terra: DOMANI DOVRA’ ESSERE LA NOSTRA GIORNATA. La campagna elettorale, le tessere, gli interessi di bottega teniamoli PER UNA VOLTA da parte.

Alla fine del corteo LEGGIAMO INSIEME LA MOZIONE POPOLARE DI SFIDUCIA contro la corruzione politica e la devastazione sociale e ambientale.

Per troppi anni il biocidio, il potere che calpestava la vita, è stato il nostro presente: facciamo in modo che non sia il nostro futuro.
Insieme possiamo farcela. Insieme possiamo scrivere una pagina migliore della nostra storia. Insieme possiamo lasciare alle nuove generazioni un mondo migliore di come lo abbiamo trovato.

Andiamo avanti compatti: abbiamo dalla nostra la ragione di chi resta e resiste; abbiamo nel cuore i nomi di chi ci ha lasciato; abbiamo negli occhi la dignità di chi non si è mai arreso.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here