Forza Italia chiede al PD: di chi è la colpa dell’ impianto di smaltimento rifiuti?

0
1226

 

Prendiamo atto, un po’ sorpresi e perché no anche un po’ soddisfatti, dell’intervento di Antonio Angelino e del suo ravvedimento sebbene un po’ tardivo. Fa piacere che, almeno in fatto di smaltimento rifiuti, condivida le nostre critiche, le nostre battaglie, la nostra impostazione politica. Sui rifiuti appunto e, più in generale, in materia di vivibilità a Caivano.
Tuttavia, dobbiamo constatare, scivola sulle premesse.
Con un po’ di onestà intellettuale in più avrebbe potuto infatti riconoscere che è stato il suo PD ai tempi di Antonio Bassolino a volere e a piazzare quell’impianto che oggi a Caivano nessuno vuole. Che è stato il PD dell’attuale governatore De Luca a volerne l’ampliamento, e sappiamo anche perché. Che è stato il PD ancora con De Luca in testa a ipotizzare un impianto di biometano.

Che è stato il PD sempre di De Luca a promettere lo smaltimento delle ecoballe in un anno, correva l’anno 2015, e stiamo ancora a zero. Il Partito Democratico che governa la Regione, dunque, non il commissario straordinario del Comune di Caivano.
Fa bene dunque il segretario del PD Angelino a dirsi indignato. Allora unisca la sua novella indignazione alla nostra e dica basta a certi amministratori che, per miopia politica o chissà quali interessi, ci hanno portati al degrado più assoluto e che se non li fermiamo ci porteranno al disastro. Se la sente? Avrà il nostro apprezzamento. Non se la sente? Resterà legato a quella schiera. La stessa che ha voluto rifilarci impianti, ecoballe, rifiuti di ogni sorta e file interminabili di autocompattatori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here