I lavoratori socialmente utili di Caivano sono in sciopero

0
1852

La Cgil di Napoli ha comunicato lo stato di agitazione dei Lavoratori socialmente utili di Caivano per le criticità che permangono dopo l’ultimo incontro col Segretario Generale del Comune di Caivano.

Il sindacato dei lavoratori ha avviato la procedura di raffreddamento legge 146/90, perchè la commissione straordinaria di Caivano non ha prodotto nessun atto deliberativo che include l’assunzione degli LSU nel piano di fabbisogno triennale, la stabilizzazione è già possibile, ma non si è proceduto a predisporre il bando per l’assunzione.

Gli Lsu di Caivano, in questo momento, sono la parte attiva del comune, dopo il pensionamento di tanti dipendenti e lo svuotamento degli uffici comunali. Serve la regolarizzazione per riportare i sevizi al cittadino agli standard minimi.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here