Il Comitato Stop Biocidio Caivano dice no ai due impianti di compostaggio

0
821

COMUNICATO – Il Comitato Stop Biocidio Caivano, con referente Domenico Laurenza aderente al movimento regionale Stop Biocidio, segue con interesse e non nasconde una forte preoccupazione per quanto sta evolvendo, in relazione alla progettazione di due impianti di compostaggio.

Uno ubicato nel Comune di Afragola e l’altro nel territorio di Caivano,entrambi in prossimità della zona Scotta e via Clanio. 

La preoccupazione è fondata su diversi fattori: dalla gestione dell’impianto se sarà pubblica con il controllo effettivo dei cittadini, all’emissioni odorigene, al materiale d’ingresso che verrà lavorato, alla quantità e qualità delle produzioni.

Tutto quanto su indicato è condito da consistente ed evidente incertezza, nonché preoccupazione, come suddetto, perché si ha la necessità e l’esigenza di conoscere bene e analizzare meglio tutti gli aspetti tecnici, procedurali e ambientali  dei progetti da realizzare in questione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here