Coronavirus: i lavoratori del Cral Inps di Napoli donano 4000 euro

0
1220

 

Nella foto, da sinistra, Mariella De Vivo (Direttore Regionale Inps), Maurizio di Mauro (Direttore Generale Monaldi-Cotugno) e l’ex dirigente dell’Inps Enzo Concas.

I lavoratori del Cral Inps di Napoli hanno devoluto all’Ospedale Monaldi-Cotugno la somma di 4.000 euro, derivante dalla loro rinuncia alle strenne natalizie.

La somma è stata consegnata all’Azienda Ospedaliera Specialistica dei Colli a causa dall’emergenza sanitaria dovuta al Covid -19, nel corso di un incontro al quale hanno partecipato, tra gli altri, Mariella De Vivo (Direttore Regionale Inps), Maurizio di Mauro (Direttore Generale Monaldi-Cotugno) e l’ex dirigente dell’Inps Enzo Concas.

Il bel gesto di solidarietà è stato molto apprezzato anche dal direttore amministrativo della stessa azienda ospedaliera, Giovanni De Masi, che ha ringraziato i lavoratori del Cral Inps attraverso una missiva.

A nome di tutti gli operatori di questa azienda  – si legge nella lettera – esprimo  un vivo ringraziamento per la generosa iniziativa posta in essere in questa battaglia contro il Covid-19.

E’ grazie al conforto di gesti ammirevoli e di notevole importanza come il vostro che, in un momento così delicato, riusciamo ogni giorno ad andare avanti con caparbietà, perseguendo l’obiettivo primario di assistere al meglio i pazienti Covid, con la speranza e con l’obiettivo di arrivare presto all’immunità”.  

Previous articleCaivano=pattumiera. Tra Regione e amministrazione due progetti di compostaggio
Next articleIl Comitato Stop Biocidio Caivano dice no ai due impianti di compostaggio
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo, mentre nel settembre 2023 gli è stato assegnato il Premio di riconoscimento alla carriera della XXIV edizione "The Grand Award to Excellence", per la sezione giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here