Dalle tante difficoltà all’autorizzazione della festa del Carnevale 22

0
2613

Il Carnevale di Caivano si farà! Nel pomeriggio di oggi abbiamo pubblicato la locandina con i due giorni e gli orari della festa sul corso Umberto I, appena le autorizzazioni sono state firmate in comune per gli organizzatori di Caivano Soccorso.

Il programma e gli orari della sfilata sono i seguenti:

Domenica 27 febbraio 2022      Mattina  10,00-13,00

Martedì 1 marzo 2022               Pomeriggio 16,00-20,00.

Si dovrebbe e potrebbe, ora, iniziare una lunga polemica su tutto quello che è accaduto negli ultimi dieci giorni per autorizzare questa festa.

Dalla prima richiesta dei documenti, dai due successivi incontri con sempre nuove richieste e integrazioni di documenti, dalla polemica del pagamento del suolo pubblico (cosa smentita dall’assessore Mennillo), dalla richiesta del pagamento della Siae per 48 ore e non per le 8 ore di festa suddivise in due giorni, per chiudere con una determina del comune per rimborsare alcune spese agli organizzatori, mai firmata.

I volontari, subito dopo l’autorizzazione si sono messi a lavoro per terminare il carro della festa.

Non è tempo di polemica, ma di festa!

Ma bisogna dire, per essere chiari con i cittadini di Caivano che dopo il nostro articolo dove spiegavamo che si ostacolava l’organizzaizone della festa diversi consiglieri comunali si sono recati presso la casa comunale per urlare a gran voce la risoluzione del problema, per fare qualcosa di fattivo per i bambini di Caivano.

In primis la consigliera Giovanna Palmiero che è sembrata agguerrita dal primo momento, al grande lavoro fatto dal vice sindaco Maria Pina Bervicato che con più calma ha affrontato man mano la situazione dedicando più di due giorni alla riuscita del carnevale 2022. Anche gli assessori Antonelli e Mennillo sono intervenuti per trovare soluzioni concrete per non far fallire la festa.

In seguito tanti altri si sono aggregati per non far fallire questa mini festa, dopo la brutta figura del Natale.

Il comune che sulla propria pagina ufficiale gioisce per questa festa, non ha sborsato un solo euro, mentre diversi consiglieri comunali hanno voluto dare un piccolo dono per la riuscita dell’evento che è e sarà dedicato ai bambini.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here