Parco Verde. Guasto all’impianto fognario. Arrivano nuove segnalazioni

0
898

Continuano ad arrivare le segnalazioni di disservizi presenti sul territorio. In redazione, ogni giorno leggiamo messaggi da parte di cittadini stanchi che si rivolgono a noi per un problema da risolvere, perché si ritrovano costretti a farlo, in quanto non ottengono risposte da chi dovrebbe intervenire. 

Sistema fognario Isolato B2/4 del Parco Verde 

Nell’isolato B2/4 del Parco Verde, dal sesto piano si avvertono ogni giorno dei miasmi provenienti dallo scarico fognario sottostante. La situazione è stata segnalata più volte dai residenti, ma non ci sono stati interventi concreti da parte del comune per risolvere la faccenda. Ecco il messaggio: 

“La notte ci tocca dormire con le finestre aperte a causa dell’odore nauseante. Spesso abbiamo bisogno pure di assumere dei farmaci a causa dei mal di testa dal raffreddore causati dal freddo. Non si possono chiudere le finestre. È insostenibile questa puzza. Ultimamente sono costretta ad andare a dormire a casa di mia sorella perché non la tollero più. Rischiamo di ammalarci, sembra di vivere nelle Favelas. Vi prego, fate qualcosa!”

Abbiamo già segnalato il disservizio, più volte, sul nostro giornale del sistema fognario totalmente da rifare. Occorrono lavori di manutenzione straordinari per riparare un danno che ormai si è allargato a macchia d’olio. Sono ormai due anni di segnalazioni sulle condizioni di vita dei residenti del Parco Verde. Alloggi in pessime condizioni, strutture fatiscenti, sistema fognario da rifare, caditoie otturate, rifiuti abbandonati, vegetazione incolta. 

Con la pandemia, la situazione è peggiorata, ma nonostante gli interventi di riparazione per salvare il salvabile, occorrono lavori programmati per ridare dignità a persone che vivono in queste condizioni e sono costrette, nel 2022, a vivere come in un paese sottosviluppato. 

 

 

 

 
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here