IL CASO. Afragola, i dirigenti scolastici del territorio scendono in campo a sostegno della preside Angela Sodano

0
2743

AFRAGOLA. I dirigenti scolastici del territorio afragolese non restano indifferenti, dopo il caso che ha visto coinvolta la preside Angela Sodano (capo dell’istituto “Europa Unità” del rione Salicelle), interdetta dalla carica per un anno in seguito alle denunce presentate da alcuni docenti per presunte vessazioni.

LA NOTA DEI DIRIGENTI SCOLASTICI AFRAGOLESI

“I dirigenti scolastici di Afragola – si legge in un comunicato – scendono in campo a sostegno della preside Angela Sodano. Avendo appreso con profondo rammarico la notizia del provvedimento avverso la dirigente scolastica Angela Sodano, restiamo basiti e meravigliati, conoscendo l’amabilità della persona, la disponibilità e la capacità di comprendere e di spendersi per il territorio anche in qualità di assessore ai lavori pubblici e all’edilizia scolastica. Una disponibilità, questa, manifestata anche non più di sette giorni fa nel chiederci di segnalare i problemi delle nostre istituzioni con l’obiettivo di porvi rimedio”.

Poi la nota continua. “Con piena fiducia nella Giustizia, auspicano che possa emergere la verità, in modo tale da scagionare dalle pesanti accuse che le sono state mosse. La preside Sodano è un’instancabile lavoratrice, nota a tutti noi per l’entusiasmo nello svolgere sia il ruolo di dirigente che di amministratore locale”.

MESSAGGIO PUBBLICITARIO ELETTORALE

Previous articleIl paradigma sanitario della “Casa di Cura Salus” di Battipaglia in collaborazione con “SeeGene” e “Arrow Diagnostic”
Next articleVoucer sportivi per le famiglie con reddito basso
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo, mentre nel settembre 2023 gli è stato assegnato il Premio di riconoscimento alla carriera della XXIV edizione "The Grand Award to Excellence", per la sezione giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here