Caos alla scuola Rodari di Pascarola, segnaletica non rispettata e ingorghi continui

0
927

Strada invasa da bimbi e genitori. Automobili in ogni dove. Traffico in tilt.

Questa è la scena descritta da diversi genitori di bambini che frequentano la scuola ‘Rodari’ di Pascarola, che denunciano il caos, dovuto anche ai tanti automobilisti che non rispettano il segnale di divieto e con le tante auto percorrono via Caruso in controsenso. Strada ridotta anche dalle tante auto parcheggiata in divieto di sosta che non facilitano il deflusso delle stesse.

La situazione di caos si registra sia all’entrata che all’uscita degli alunni, una madre che ogni giorno accompagna il figlio a scuola e lo va a prendere al termine delle lezioni scrive: “Oltre ai disagi per la viabilità – dichiara il genitore – non vanno trascurati i rischi per la sicurezza dei bambini, costretti a sostare praticamente in mezzo alla strada”.

Purtroppo nonostante ci siano due segnali di divieto di transito (uno nei pressi del cimitero e uno poco più avanti) negli orari scolastici: dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 9; dalle 12 alle 14 e dalle 14,45 alle 15,45 sono tante le auto che transitano indisturbate.

Quando vi era il comando distaccato della Polizia Locale a Pascarola un vigile a turno vigilava e faceva rispettare il divieto, poi dalal chiusura c’è stato il caos.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here