De Lucia lascia il Pd: ‘ Occorre dare il massimo contributo in libertà’

0
1050

Il Partito Democratico di Caivano perde una pedina storica e di grande importanza. Antonio De Lucia questa mattina ha protocollato la propria missiva intestata al presidente del consiglio comunale, al segretario e al sindaco dove comunica che non intende aderire a nessun gruppo politico e di confluire nel gruppo misto.

Ecco nello specifico le motivazioni:

Il sottoscritto De Lucia Antonio, attualmente componente del gruppo consiliare del partiro Democratico, svolge il ruolo di consigliere comunale da diversi anni e che, pertanto, ha maturato una profonda e significativa conoscenza delle problematiche che affliggono il nostro comune;

Sono trascorsi ormai tre anni dall’insediamento di quuesta amministrazione (settembre 2020) e ci si appresta ad una fase di ultimazione delle attività politiche che vedrà verosimilmente nei prossimi mesi anche una fase amministrativa legata ad eventuali progetti derivanti dai finanziamenti a carico del PNRR;

occorre dunque in tale nuovo ciclo amministrativo dare il massimo contributo personale in piena libertà, secondo le proprie convinzioni e senza ulteriori lacciuoli burocratici derivanti dalle dinamiche dei partiti locali;

ritenendo non più accettabile, alla luce delle gravi difficoltà economiche e sociali che il paese sta vivendo ed in particolare i nostri concittadini, perdere le opportunità che possano migliorare le condizioni di vita della nostra comunità amministrata

COMUNICA

Che non intende più aderire ad alcun gruppo politico costituito in questo Consiglio Comunale, confluisce nel gruppo misto assicurando nel coltempo l’impiego di tutte le proprie energie per il proseguimento del bene comune.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here